COMUNITÀ

Lugano

La Culla Arnaboldi, ormai diventata definitivamente Centro Infanzia Arnaboldi dal 2005, è una struttura costruita nel 1967 appositamente pensata per ospitare bambini piccoli (0 - 6 anni).
Completamente rinnovata nel 2002-2005 per rispondere sempre meglio alle esigenze educative e alle sempre più complesse esigenze delle famiglie, al momento attuale ha l’autorizzazione per ospitare fino a 60 bambini.
La struttura si sviluppa su cinque piani (due seminterrati) ed è circondata da ampi giardini/terrazze, attrezzati con scivoli, altalene, tavoli, attrezzi per i giochi simbolici, sabbionaia e in uno è anche in funzione, nel periodo estivo, una piscina.
Al suo interno il Centro ospita al 5° piano (3° sopra) l’ambulatorio delle infermiere pediatriche (SCUDO) e in una parte del 2° trova collocazione l’appartamento delle Suore, comunità di sostegno al funzionamento del Centro Infanzia Arnaboldi.
Il nostro progetto educativo è quello di partecipare attivamente al buono sviluppo del bambino.

Le suore, con la collaborazione di venti tra educatrici cuoche e ausiliarie, partecipano e favoriscono il progetto educativo coscienti che il bambino ha bisogno di fiducia, sicurezza e continuità; di punti di riferimento stabili, fermi ed affidabili.
Cerchiamo di condividere gli obiettivi con le famiglie con le quali si collabora in un rapporto di reciproco rispetto e riconoscimento.
La domanda che ci poniamo ogni giorno per ogni nostra azione è: qual è il centro dell’azione?
La capacità di stabilire relazioni vere con ogni persona-bambino, per offrire "l’Altro" attraverso i limiti e le regole (chiare) che comporta, perché senza regole di comportamento, fatte valere ogni giorno anche nelle piccole cose, e senza educazione della libertà, non si forma la coscienza, non si allena ad affrontare le prove della vita, non si forma il carattere (Da "educare alla vita buona del Vangelo").
Per attuare quanto detto sembra che la comunità presente debba essere molto numerosa, in realtà siamo solo in tre. Siamo però attive nei punti nevralgici della "testimonianza dell'Amore Misericordioso": in cucina, nella direzione e nella conferenza di S. Vincenzo parrocchiale.

S. Vincenzo al Pestalozzi

Con la parrocchia a Bedretto

Con amici a Natale

A disposizione dei più piccoli

Visita della Madre