COMUNITÀ

KIIRUA

L’avventura della missione in Africa per le Piccole Suore di S. Teresa di Gesù Bambino è nata qui, il 27 gennaio 1967. Impreparate, sole, senza mezzi ma piene di amore a Dio e ai fratelli.

La buona volontà non solo ha fatto miracoli, ma unita alla Grazia del Padre Buono li ha poi moltiplicati.
Da questa "casa madre del Kenya", a 16 km da Meru, le vocazioni e le comunità si sono poi moltiplicate.
Nel 1969 si aprì un dispensario e una piccola "maternità", che poi divenne un "cottage hospital" e oggi un vero e proprio ospedale.
La Comunità delle Piccole Suore di S. Teresa di Gesù Bambino è costituita da 7 Sorelle, tutte kenyane, che si dedicano non solo alla preghiera e alla vita comunitaria, ma soprattutto al servizio dei malati, con particolare attenzione ai poveri, nell’ospedale, compresa l’assistenza spirituale.

C’è anche l’attività pastorale che vede le Suore coinvolte nell’accompagnamento del gruppo delle Donne Cristiane, in quello degli Uomini Cristiani, nelle attività dell’Opera della Santa Infanzia, con i giovani e nelle "piccole comunità", che sono diverse sparse per la parrocchia e insieme con questi cristiani si prega, si legge la Parola di Dio, si condividono i problemi e ci si aiuta a vicenda, come i primi convertiti dopo la Pentecoste.
Infine, un laboratorio di perline chiamato "Shanga Nzuri", cioè "Belle Decorazioni", dà lavoro ad alcune mamme giovani che hanno bisogno di imparare un mestiere e guadagnare qualcosa per sé e i loro piccoli.

Nelle molteplici attività riguardanti l’ospedale, le Piccole Suore di S. Teresa di Gesù Bambino sono sostenute economicamente dall’Associazione Trame Africane, onlus, insieme ai tanti piccoli donatori che aiutano molto a sostenere i servizi senza imporre pagamenti cari alla popolazione.